logo
logo-smartphone
header-balls
NEWSFLASH:

News

#GIRONE B, 9^ G./A: al Riccardi finisce senza gol

I rossoneri strappano un buon punto e mancano così la prima vittoria in trasferta del campionato. Gara dai buoni ritmi e con occasioni da una parte e dall'altra. Così il ritrovato pubblico che ha potuto divertersi al ritorno sugli spalti.

SAN COLOMBANO AL LAMBRO (MI) _ Pareggio a reti bianche tra Sancolombano e VOGHE, ma non sono mancate assolutamente le emozioni. Le due squadre offrono decisamente un ottimo spettacolo nel giorno dove il pubblico ritorna sugli spalti (25% della capienza dell'impianto dello stadio Franco Riccardi di San Colombano al Lambro). Con il nulla di fatto però, il Sancolombano conferma di non essere mai riuscito a vincere tra le mura amiche in questo campionato dal format particolare, e dal canto suo la VOGHE di non aver mai ottenuto i tre punti lontano dal Parisi.

IL BANO SPINGE IN AVVIO
Il match si apre con una fase di studio da parte delle due squadre, che decidono di evitare rischi, almeno inizialmente, e quindi provare con i lanci lunghi invece di mantenere il possesso in zone nevralgiche del campo. I padroni di casa costruiscono la prima occasione quantomeno interessante al 10′, con Spedini e Pinciroli che si trovano bene in una triangolazione: il numero 7 arriva al tiro, ma la difesa è piazzata bene ed il tiro viene rimpallato da Fasoli.

A questo punto, alza i giri il Sancolombano, con Negri che al 12′ conclude inquadrando lo specchio. De Toni si abbassa e fa sua la sfera senza troppi problemi. In affanno la difesa della Vogherese al 13′, che spazza come può su un’azione dei rossoblù che si erano pescati bene in area con una palombella di Orlandini per Spedini. Ancora Orlandini crea pericoli al 18′, quando su punizione disegna una pennellata pressoché perfetta per la testa di Negri, che da buona posizione non riesce ad impattare la palla, mancando l’appuntamento col gol. Le iniziative degli ospiti sono perlopiù affidate a Casella, che cerca di mettere in difficoltà gli avversari con la sua velocità, come accade al 20′, momento in cui si guadagna un calcio di punizione da posizione defilata sul quale però è poi attenta la difesa del Sancolombano.

OUT DERVISHI
Al 28′ la VOGHE è costretta a rinunciare per infortunio all'attaccante Dervishi e così mister Martignoni getta nella mischia il giovanissimo Villa al suo posto. Non cambia però l’andamento del match, infatti è sempre il Sancolombano a fare la partita, peccando unicamente di precisione nelle ultime fasi di manovra. Prova ad ovviare a questo problema il solito Orlandini, che al 32′ prova la botta dalla distanza, mancando di poco la porta ospite. Si fa sorprendere la difesa rossoblù al 41′, quando Dioh ha sui piedi la possibilità di portare in vantaggio i suoi, ma sbaglia, sciupando un’ottima occasione. Nell’azione successiva è Casella invece a far preoccupare i tifosi del Sancolombano: il tiro è rasoterra, ma una deviazione salva Ramella, che era rimasto immobile.

RITMI ALTI SENZA GOL
La ripresa si apre con un problema fisico per Negri, che è costretto a lasciare il campo, facendo spazio a Di Toma. Ramella poi salva la situazione al 5′, quando Pinessi raccoglie bene un traversone e conclude a botta sicura, trovando però l’ottima opposizione del portiere che manda in angolo. In questa seconda frazione a spingere è invece la Vogherese, almeno in questa prima fase della ripresa: all’8′ Selmi prova il tiro dalla distanza, ma la conclusione è strozzata e Ramella battezza tranquillamente la traiettoria che si spegne sul fondo.

Sul capovolgimento di fronte, Spedini raccoglie un bel lancio dalle retrovie e tira in maniera potente: De Toni respinge bene. Palo incredibile preso da Di Toma al 12′, che sfugge alla marcatura di Fasoli e si ritrova a tu per tu col portiere tira sul primo palo, spiazza l’estremo difensore ma è sfortunato, trovando l’opposizione del legno. Il match è decisamente più equilibrano, con gli ospiti che sono scesi in campo con più convinzione e provano a rendersi pericolosi dalle parti della difesa rossoblù, che ora invece giocano più sulle ripartenze, sfruttando la velocità dei loro effettivi offensivi.

Cerca il gol dalla distanza Farina quando il cronometro segna il 35′, ma la conclusione è velleitaria e non impensierisce minimamente il portiere ospite. Nel finale torna a spingere il Sancolombano, cercando il primo gol in casa di questo campionato, ma è sempre la precisione a mancare ai ragazzi di Martignoni, nonostante la manovra sia architettata bene. Dopo i tre minuti di recupero, il direttore di gara Brozzoni di Bergami determina la fine del match.

IL TABELLINO

SANCOLOMBANO 0
VOGHERESE 0
SANCOLOMBANO (4-2-3-1): Ramella, Pernice (42′ st Fasan), Pignatiello, Provasio, Lallo, Botturi, Spedini, Orlandini, Negri (2′ st Di Toma), Farina, Pinciroli (10′ st Albertini). A disp. Rancati, Cascone, Stroppa, Hatia, Ferrari, Spera. All. Tassi.
VOGHERESE (4-2-3-1): De Toni, Andrini, Riceputi (36′ st Ciortea), Selmi, Santagostino, Fasoli, Pinessi (24′ st Calviello), Dervishi (28′ Villa), Dioh, Castellano, Casella (43′ st Bollini). A disp. Spinella, Cavaliere, Bollini. All. Martignoni.
ARBITRO: Brozzoni di Bergamo 7.
ASSISTENTI: Carissimi di Crema e Rivetti di Brescia.
AMMONITI: Pinciroli (S), Riceputi (V).

I Partner

  • logo cielo

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9

Facebook

Seguici su

icon fb icon tw
icon yt icon ig

Calendario Partite

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Twitter @avcvogherese

© 2010-2021 A.V.C. Vogherese 1919

Top