logo
logo-smartphone
header-balls
NEWSFLASH:

News

#GIRONE B, 6^ G./A.: Riceputi pareggia, Calviello fallisce il 2-1 dagli 11 metri

Il derby alla fine è del Varzi che va per primo in vantaggio già al 4' del primo tempo con Moltini, poi rischia di capitolare, ma al 91' con il neo entrato Bilardo segna la rete decisiva che lo consolida al comando della classifica.

VOGHERA (PV) _ Il derby lo decide Bilardo in zona Cesarini, al 91’. Il Varzi vince nel giorno dove offre forse la peggior prestazione di questo campionato della ripartenza. E la VOGHE cede, con l’onore delle armi, nella domenica dove invece paradossalmente offre il meglio di sé. I rossoneri poi si fanno parere (sull’1-1) un calcio di rigore di Calviello al 28’ della ripresa e poi, sempre sull’1-1, colpiscono una clamorosa traversa con Dioh al 44’. Così, a tempo scaduto, nel primo dei 4’ minuti di recuperano, incassano la rete del neo entrato Bilardo, che manda all’aria almeno il meritato pari. I rossoneri non erano partiti benissimi e dopo soli 4’ erano sotto di un gol. Poi, dopo gli iniziali primi 20’ minuti, hanno tenuto in mano sempre o quasi la gara, alzando il ritmo, pur non creando tantissime occasioni. I tre punti, per il Varzi, significano consolidamento di primato (14 punti dopo 6 gare) e allungo in classifica (+ 4 su Città di Sangiuliano che ha battuto il Pavia e Alcione che deve recuperare con il Sant’Angelo).

SI PARTE
Martignoni non può contare su Buscaglia e Macaluso (infortunati). Nel 4-3-2-1, il tecnico rossonero opta per l’impiego di Montalbano esterno destro di difesa e come punta avanzata sceglie Dervishi (preferito inizialmente a Dioh). Per il resto è lo scacchiere visto a Codogno.
Diverse assenze tra i granata di mister Pagano: Zanellati, Scarcella, Iervolino, Grippo, Aramini, Catenacci e Santobuono. Varzi con il solito 4-3-3 e qualche novità nell’undici di partenza rispetto al match pareggiato con l’Alcione. Al centro dell’attacco non c’è infatti l’ex OltreVoghe, Alex Romano, ma nella linea a tre più avanzata rientra Mario Rebecchi da esterno, con Caputo e Cantiello (al posto dell’infortunato Zanellati) a completare il fronte offensivo. A centrocampo Serralunga conquista una maglia da titolare (rimpiazzando Marcinnò). Giornata fresca, terreno in buone condizioni. Voghe in completa tenuta bianca, Varzi nel tradizionale granata.

PRIMO TEMPO
Pronti via e il Varzi passa. Al 4’ Rebecchi guadagna una punizione dalla trequarti destra. Batte in mezzo Rebuscini, parabola lunga sul secondo palo dove Moltini di testa colpisce e De Toni respinge come meglio può. Ancora Moltini in traiettoria che di piede ribadisce in rete. Protesta la Voghe (forse per una spinta dell’autore del gol), il più acceso è De Toni che si prende il primo giallo di giornata. Sulle ali dell’entusiasmo il Varzi al 23’ va vicino al raddoppio. Palla in mezzo all’area ancora di Rebuscini, Caputo spizza di testa, Cantiello in spaccata sotto porta cerca la deviazione vincente ma la palla va sopra la traversa.

La Voghe fa fatica a farsi vede in avanti, per ora qualche cross in area dagli esterni ma nulla di più. Il primo tiro in porta dei rossoneri arriva al 34’ con Dervishi che servito dentro l’area da Selmi, dribbla, controlla e poi calcia con il sinistro, si accartoccia a terra Murriero che para. E’ il preludio al pari. Che arriva al 36’. Calcio d’angolo di Calviello, in presa alta cerca l’uscita Murriero al quale però sfugge il pallone, la sfera arriva a Riceputi che stoppa e calcia a colpo sicuro a porta in pratica sguarnita. E’ l’1-1. La rete scuota del tutto la Voghe che aveva cominciato ad alzare il ritmo in mezzo al campo. Al 38’ i rossoneri sfiorano il vantaggio. Riceputi, autore del pari, si incunea in area a sinistra, il suo tiro-cross è respinto a terra da Murriero, la palla arriva a che di testa alza sopra la traversa.

Al 41’ il Varzi perde per infortunio l’autore del momentaneo vantaggio, Moltini, al suo posto entra Monopoli. Sono 2’ i minuti di recupero. Al $7’ brivido per la Voghe. Calviello sbaglia l’appoggio in uscita, Calviello prova a involarsi, poi vedo largo a destra Rebecchi che parta a razzo verso la porta, poi si accentrare per cercare lo spiraglio giusto per il tiro, ma perde l’attimo e l’occasione sfuma. Così si va all’intervallo in perfetta parità (1-1).

SECONDO TEMPO
Riparte ancora bene la Voghe che tiene alto il ritmo e costringe il Varzi a difendersi e a stazionare nella propria metà campo. Al 5’ ci prova Rebecchi con un tiro a giro che termina alto sopra la traversa della porta difesa da De Toni. I rossoneri, pur con la supremazia territoriale, non riescono a creare grandi problemi al Varzi che si difende bene e senza grosso affanno. Martignoni prova a modificare attacco e parte offensiva con gli innesti di Castellano e Dioh. Al 26’ è proprio quest’ultimo che si fa notare per un colpo di testa alto sopra la traversa su angolo di Calviello. Al 28’ l’episodio che potrebbe decidere le sorti del derby. Il direttore di gara (ben appostato per giudicare) concede senza esitazione un calcio di rigore ai rossoneri valutando intervento falloso l’entrata in area di Lopane nei confronti di Castellano.

Lo stesso Castellano vorrebbe battere dagli undici metri, ma il rigorista designato è Calviello che calcia un po’ troppo debole con il destro con Murriero che intusice e con un tuffo in presa bassa blocca il pallone. Si resta così sempre sull’1-1. Anche il Varzi reclama la concessione del penalty al 35’, per un contatto in area tra Serralunga e Calviello, sul quale l’arbitro fa ampi cenni di proseguire. Al 39’ mister pagano prova a vincerla facendo un doppio cambio e inserendo Dragoni per Rebuscini e Bilardo per Cantiello. A quel punto i granata sono in campo con un 4-2-4. La Voghe insiste però e al 44’ Dioh con un gran tiro di sinistro da fuori fa traballare a lungo la traversa.

Si arriva così al primo dei quattro minuti di recupero. Romano guadagna una punizione sulla trequarti che Monopoli batte insidiosa dentro l’area. Spizzata di testa Di Placido (che salta insieme a Bilardo e un giocatore della Voghe) palla dentro l'area, batti e ribatti, quindi Marcinnò che con il destro pesca Bilardo un po' decentrato e appena fuori l'area piccola (per qualcuno lattaccante granata sarebbe al di la di tutti e quindi in posizione di fuorigioco ma c'è Fasoli che lo tiene perfettamente in gioco) che calcia al volo con il destro, De Toni respinge con una gran parata in tuffo, quindi ancora Bilardo che ribatte in rete questa volta di sinistro. Esplode la gioia del Varzi, con tutti i giocatori della panchina, oltre a quelli in campo, che fanno mucchio abbracciando Bilardo per la rete che decide il derby e permette al Varzi di allungare il passo in vetta alla classifica (+4 su Alcione e Città di Sangiuliano). Si dispera la VOGHE, che anche a fronte di un'ottima prestazione, non meritava di soccombere così.


RISULTATI&CLASSIFICA
Dopo la 6^ giornata di andata del campionato di Eccellenza girone B (che ha visto la prima gara rinviata per casi di Covid tra Alcione e Sant’Angelo), in testa alla classifica si conferma il Varzi che allunga a +4 nei confronti del Città di Sangiuliano, vittorioso per 3-1 sul Pavia, e l'Alcione che deve recuperare il match con il Sant'Angelo (a data da destinarsi). Finisce pari (2-2) tra Accademia Pavese e Sancolombano, mentre il Codogno la spunta in trasferta, per 4-3, sul campo del Settimo Milanese.

Tabellino
VOGHERESE 1
VARZI 2
VOGHERESE (4-2-3-1)
1 De Toni; 2 Montalbano (41’ st 19 Casella), 5 Gabrielli, 6 Fasoli, 3 Riceputi; 4 Calviello (45’ st 16 Anarfi), 8 Cavaliere; 7 Bollini (25’ st 17 Castellano), 10 Selmi (46’ st 20 Pinessi), 11 Andrini; 9 Dervishi (16’ st 18 Dioh). A disp. 12 Spinella, 13 Santagostino, 14 Quaglia, 15 Geraci. All.: Martignoni
VARZI (4-3-3)
30 Murriero; 2 Bernareggi, 13 Di Placido, 18 Cigagna, 15 Lopane; 14 Serralunga, 12 Rebuscini (39’ st 26 Dragoni), 17 Moltini (41’ pt 8 Monopoli), 10 Rebecchi (21’ st 22 Romano), 11 Caputo (31’ st 4 Marcinnò), 7 Cantiello (39’ st 9 Bilardo). A disp. 21 Barbieri, 27 Domenichetti, 13 Montagna, 19 Pellegrini. All.: Pagano.
ARBITRO: Pasquetto di Crema.
MARCATORI: 4’ pt Moltini (VA), 36’ pt Riceputi (VO), 46’ st Bilardo (VA).
NOTE: recupero 2’ e 4’, angoli 6-0 per la Vogherese. Ammoniti: De Toni, Montalbano, Gabrielli, Riceputi, Calviello (Vo), Rebecchi, Bernareggi (Va). Espulso: nessuno.

I Partner

  • logo abeli

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

Facebook

Seguici su

icon fb icon tw
icon yt icon ig

Calendario Partite

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
PARTITE 1a SQUADRA
Eccellenza mini-girone B
Sancolombano-VOGHE - 9^ giornata di andata - turno infrasettimanale - ore 15,30 - C.S.C. Riccardi
Data : Mercoledì 2 Giugno 2021
3
4
5
6
PARTITE 1a SQUADRA
Eccellenza mini-girone B
VOGHE-Accademia Pavese - 10^ giornata di andata - ore 15,30 - stadio Parisi - via Facchinetti 4
Data : Domenica 6 Giugno 2021
7
8
9
10
11
12
13
PARTITE 1a SQUADRA
Eccellenza mini-girone B
Città di San Giuliano-VOGHE - 11^ giornata di andata - ore 15,30 - C.S. COMUNALE SAN GIULIANO M.
Data : Domenica 13 Giugno 2021
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30

Twitter @avcvogherese

© 2010-2021 A.V.C. Vogherese 1919

Top