logo
logo-smartphone
header-balls
NEWSFLASH:

News

#Eccellenza/Gir. A/9^ G.A./: AVC Vogherese 1919 - Vergiatese / 2-1

Rimonta rossonera, dopo lo svantaggio del primo tempo, firmata Grasso&Franchini

AVC Vogherese 1919-Vergiatese / 2-1 (0-1, primo tempo) 
Marcatori: Guarda al 2’ (V)’, Grasso al 66’ (rig., AVC), Franchini al 79’ (AVC). 

AVC VOGHERESE 1919
: 11 De Toni, 2 Selmi (42’ st Domenichetti), 3 Riceputi, 4 Cavaliere (35’ pt Salcone), 5 Silvestri Antonio (cap.), 6 Coulibaly, 7 Buscaglia, 8 Gugliada (9’ st Schingo), 9 Franchini, 10 Bollini (9’ st Grasso), 11 Colonna..
A disposizione: 12 Spinella, 13 Barcella, 16 Chierico, 17 Giardina, 18 Lerta. 
Allenatore: Gianluca Beretta. 

VERGIATESE1 Pasiani, 2 Grippo, 3 Caputo, 4 Calzi (40’ st De Angelis), 5 Menga Mattia, 6 Pescara, 7 Vitulli (25’ st Nocciola), 8 Amelotti, 9 Segalini (29’ st Perotti), 10 Becerri (16’ st Bianchi), 11 Guarda (35’ st Menga Luca). 
A disposizione: 12 Silvestri Lorenzo, 13 Cattaneo, 15 Trionfo, 17 Calegari. 
Allenatore: Franco Marzio.

Arbitro: Picardi di Viareggio. 
Assistenti: Fusco di Milano e Tinelli di Treviglio. 
Espulsi: al 29’ st Segalini (doppia ammonizione) per un gesto non regolamentare nei confronti della panchina rossonera. 
Ammoniti: Segalini, Caputo, Grippo, Bianchi, De Toni, Calzi, Selmi, Nocciola. 
Recupero: 1’; 6’. 
Note: calci d’angolo 4-3, giornata umida, nuvolosa ma inizialmente senza pioggia, terreno in buone condizioni e leggermente scivoloso, spettatori 500 circa.

Voghera (Pv) _ Segnano i gemelli del gol, Nico Grasso (su rigore) e Riccardo Franchini (terza rete consecutiva in campionato), alla sua maniera, da rapinatore d’area di rigore. Così, sotto di un gol dopo neppure 2’ minuti di gioco (dormire generale e colossale della retroguardia), la Vogherese ribalta, nel secondo tempo, una gara che alla fine stramerita di vincere. Tornando a vincere, tornando a collezionare i tre punti, dopo l’atroce beffa di Sesto Calende. Nico Grasso torna in campo per il più lungo minutaggio da quando ha recuperato dall’infortunio, e il suo ingresso, accende la miccia alla squadra.

Che per almeno 40’ della ripresa, occupa solo e costantemente la metà campo avversaria, stringendo il “cappio” al collo a una Vergiatese che nel primo tempo aveva pire sfiorato il raddoppio. Gara dai due volte. Lo svantaggio così a freddo incassato dalla banda Beretta, a scombussolato i piani e mente dei “rossi” di maglia. Nella ripresa sino sono viste le cose migliori, soprattutto dopo l’1-1 di Nico Grasso dal dischetto.

A quel punto la Vogherese ha giocato la palla a terra quasi fosse un flipper, con una velocità spaventosa ha fraseggiato, ha spinto, ha affossato i colpi. Oltre ai due gol, occasioni per aumentare il peso specifico del risultato. Primo difficile e quasi da dimenticare, ripresa da incorniciare. Così la Voghe torna lì, terza in classifica, a meno 1 dal Verbano e meno 2 dal Busto ‘81.

FORMAZIONE 
Assente Tambussi in difesa per squalifica. De Toni tra i pali, difesa a quattro composta dagli esterni Selmi (destra) e Riceputi (sinistra) e dai centrali Silvestri (capitano) e Coulibaly, Cavaliere davanti alla difesa, Colonna e Gugliada interni di centrocampo, in attacco Buscaglia e Bollini esterni alti, Franchini punta centrale.

MODULO 
E’ 4-3-3 per la Vogherese, 4-3-1-2 per la Vergiatese.

PRIMO TEMPO 
Voghe in completa tenuta rossa, Vergiatese in azzurro. Parte male la Voghe che si fa sorprendere e incassa la rete dello svantaggio. Selmi, a metà campo, gestisce con estrema difficoltà di testa il pallone, non girandolo dietro a De Toni, ma rimettendolo in gioco per la Vergiatese. Discesa sulla sinistra di Caputo che crossa sul primo palo, dove saltano Coulibaly e Becerri, la palla si impenna, nessuno della Vogherese ci va, la mette a terra Segalini che crossa sul secondo palo, dove di testa Guarda insacca anticipando Riceputi.

Dormita generale della difesa rossonera che paga un conto salatissima. Sono trascorsi si e no 2’ minuti di gioco. Poi al 4’ la Voghe reagisce con Franchini che cerca l’allungo verso l’area, ma viene fermato dai difensori in maglia azzurra. Reagisce bene la Vogherese che conquista due calci d’angolo. Al 10’ bellissimo allungo di Bollini che parte palla al piede dalla propria metà campo e arriva sin dentro l’area di rigore avversaria, poi il cross all’indietro dove Franchini e Buscaglia però non ci arrivano. Vergiatese pericolosa al 14’, ma azione viziata da fallo rilevato dall’arbitro.

Cross dentro l’area di Grippo, allungo di testa di Becerri, poi Guarda (autore del gol) che calcia da due passi sul primo palo, De Toni in tuffo devìa in angolo, ma l’arbitro fischia l’irregolarità in mezzo all’area e si riprende con un calcio di punizione. Al 20’ occasione dell’1-1 per la Voghera. Azione travolgente di Bollini a destra, poi scatto, dribbling, cross dal fondo, Colonna dentro l’area controllo di petto e destro a giro, di petto sulla traiettoria salva Calzi in calcio d’angolo. Meritava di più la Vogherese, vicina all’1-1. Al 26’ di testa Guarda su angolo di calzi, girata di testa sul fondo. Vergiatese che al 28’ sfiora il 2-0. Torre di testa di Becerri, palla ancora a Guarda che di esterno destro calcia in porta, la sfera supera De Toni e sembra doversi infilare in rete, invece esce di un soffio. Al 32’ Franchini cerca l’imbucata in area per Colonna che di un soffio non arriva a controllare la sfera.

Costretta al cambio la Vogherese al 35’. Esce Cavaliere colpito duro al piede sinistro (botta e distorsione alla fine per il centrocampista) e al suo subentra Salcone che va a riprendersi la posizione di esterno basso a destra, con Selmi che si “alza” a metà campo sulla sinistra, Colonna va davanti alla difesa e Gugliada agisce da mezzala destra. Al 40’ Colonna alza sopra la barriera una punizione che lui stesso si è procurato, subendo fallo da dietro ad opera di segalini (ammonito).  Un solo minuto di recupero. Si va al riposo con i rossoneri sotto di un gol e annichiliti dal gol a freddo della Vergiatese.

SECONDO TEMPO 
Si riparte. Due tiri ribattuti di Buscaglia in avvio. Vogherese sotto di una rete sostenuta dal pubblico e chiamata ad affondare i colpi se vuole rimediare. Numero di Franchini in rovesciata da fuori area, Pasiani si distende e manda in angolo. Ancora Franchini di testa, su angolo di Riceputi che colpisce bene in girata con alla che esce di un soffio. Trascorrono i primi minuti e l’impressione che sarà arrembaggio. 

Al 9’ doppio cambio nella Vogherese: dentro Schingo e Grasso, fuori Gugliada e Bollini. Mister Beretta cambia anche il modulo: da 4-3-3 a 4-3-1-2, con Schingo dietro alle punte Grasso e Franchini. Al 18’ si rivede Grasso che entra in area, sterza e calcia, para in respinta Pasiani. Insiste la Voghe in attacco. Rigore per la Voghe. Pescara controlla palesemente con la mano destra in uscita, l’assistente segnala, il direttore di gara a quel punto indica il dischetto. Va Grasso, botta sotto la traversa alla destra di Pasiani. La rete trasforma letteralmente la Voghe. Che schiaccia ancor più sull’acceleratore e sfiora subito il 2-1. Palla di Grasso a Riceputi che entra in area a sinistra, cross sul secondo palo, prima Buscaglia al volo e poi Franchini mancano la porta da due passi. Sale alto il tifo del Parisi. Si gioca a una porta sola e in una sola metà campo.

Al 28’ fuorigioco di Grasso che va al tiro, con Pasiani che para a terra. Doppio giallo al 29’ a Segalini, appena seduto in panchina (al suo posto è entrato Perotti), per un gesto nei confronti della panchina rossonera. L’arbitro estrae il secondo giallo e poi il rosso. Per lui doccia in tutti i sensi anticipata. Raddoppia e rimonta la Vogherese. Grasso recupera palla, la scarica per Salcone, quindi per Buscaglia che dalla destra crossa dentro l’area, dove sbuca Franchini che insacca nell’angolo basso alla destra di Pasiani. Sono 6’ i minuti di recupero (un po’ troppi, per la verità).

Punizione al 48’ dai 25 metri per la Vergiatese. Calcia a giro con il destro Bianchi, palla sul fondo. Non c’è più tempo. La Voghe mette in cassaforte un successo messo in dubbio solo un tempo, causa una rete a freddo che ha fatto saltare i piani iniziali. Tre punti voluti a denti stretti, ma giocando un secondo tempo da grande squadra.

RISULTATI-CLASSIFICA-PROSSIMO TURNO 
RISULTATI e la CLASSIFICA aggiornati dopo la 9^ giornata di andata del campionato di Eccellenza girone A. Vogherese che vince in rimonte 2-1 sulla vergiatese e torna al terzo posto in classifica, a –1 dal Verbano (vittorioso in trasferta) in quel di Castano Primo e Busto ‘81, corsaro sul sintetico dell’Alcione. Domenica prossima, 10 novembre, rossoneri in trasferta sul sintetico milanese del Calvairate.

🔴⚫ 
(a.f.m.)

I Partner

  • Acerbis

    logo acerbis

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

Facebook

Seguici su

icon fb icon tw
icon yt icon ig

Calendario Partite

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
PARTITE 1a SQUADRA
Eccellenza girone A
C.S. "CALVAIRATE" (E.A.) MILANO | | VIA VISMARA, 3
Calvairate - AVC Vogherese - 10^ giornata di andata - ore 14,30
Data : Domenica 10 Novembre 2019
11
12
13
14
15
16
17
PARTITE 1a SQUADRA
Eccellenza girone A
STADIO COMUNALE PARISI | VOGHERA | | VIA FACCHINETTI 4
AVC VOGHERESE - Verbano - 11^ giornata di andata - ore 14,30
Data : Domenica 17 Novembre 2019
18
19
20
21
22
23
24
PARTITE 1a SQUADRA
Eccellenza girone A
COM.N.1-CARLO-DAVIDE-GIAMPIERO SANT'ALESSIO CON VIALONE | | VIA VIALONE
Accademia San Genesio - AVC VOGHERESE - 12^ giornata di andata - ore 14,30
Data : Domenica 24 Novembre 2019
25
26
27
28
29
30

Twitter @avcvogherese

© 2010-2019 A.V.C. Vogherese 1919

Top