logo
logo-smartphone
header-balls
NEWSFLASH:

News

#Eccellenza/Gir. A/5^ G.A./: Castanese - AVC Vogherese 1919 / 1-3

Doppietta di Riceputi e gol su rigore di Bollini, a Castano Primo arriva il primo successo esterno della stagione.

CASTANESE - AVC Vogherese 1919 / 1-3 (1-2, primo tempo) 

MarcatoriRiceputi al 9 e 40’Ramirez al 32’, Bollini al 78’ (rig.),  
CASTANESE1 Mainini A., 2 Belloli, 3 Sciocco (36’ st Martelli), 4 Guerci (17’ st Fasani), 5 Zingaro (36’ st Bianchi), 6 Mainini M., 7 Greco, 8 Barbaglia (cap.), 9 Ramirez, 10 Costantin, 11 Okala (36’ st Scaglione). 
A disposizione: 12 Mustica, 14 De Bernardi, 16 Oldani, 18 Prausello. 
AllenatoreEmiliano Palazzi. 

AVC VOGHERESE 19191 De Toni, 2 Barcella, 3 Riceputi, 4 Coulibaly, 5 Silvestri, (cap.), Tambussi, 7 Buscaglia (34’ st Salcone), 8 Cavaliere (10’ st Colonna), 9 Schingo (20’ st De Matteo), 10 Maione (15’ st Bollini), 11 Domenichetti (1’ st Selmi). 
A disposizione: 12 Pittaluga, 18 Gugliada, 19 Giardina, 20 Franchini. 
Allenatore: Maurizio Tassi.

Arbitro: Evangelista di Treviglio. 
AssistentiBettani di Treviglio e Cicognani di Busto Arsizio. 
Espulsi: nessuno.
Ammoniti: Zingaro, Maione. 
Recupero: 2’; 5’. 
Note: calci d’angolo 5-2, giornata soleggiata e ancora mite, terreno in ottime condizioni, spettatori 200 circa con rappresentanza rossonera. Un minuto di raccoglimento prima del fischio iniziale in ricordo del patron del Sassuolo, Giorgio Squinzi, recentemente scomparso.

Castano Primo (Mi) _ Primo successo in campionato, sul campo, con la corrazzata Varesina. Primo successo (secondo consecutivo) in trasferta (quello di Fenegrò era arrivato come tutti sanno a tavolino) della stagione sul campo della Castanese. In mezzo il derby di Coppa Italia (con conseguente eliminazione) perso ai rigori con il Pavia. Ma la settimana delle tre sfide infuocate, ha chiuso con un bilancio più che positivo, potremo dire più che lusinghiero, per la Vogherese che, nella gara più difficile da interpretare, secondo il pensiero del suo mister, ha sugellato con un perentorio 3-1, la sua voglia (matta) di emergere. Fuori causa Grasso (potrebbe rientrare tra due settimane) e con Franchini precauzionalmente in panchina, ci ha pensato Federico Riceputi (doppietta) e Dario Bollini (dal dischetto) a sancire tre punti meritati.

Nel finale, avanti 3-1, un altro penalty, questa volta concesso per spallata di Tambussi, alla Castanese, avrebbe potuto riaprire il match e sarebbe stato un finale (di recupero) decisamente infuocato, quello da giocare, contro una Castese che ci aveva già abitato alle rimonte impossibili in questo avvio di Eccellenza. Invece il rigore calciato da Costantin alla destra di De Toni si è infranto sul palo e pertanto a quel punto non poteva più essere ribadito verso la porta. Il tutto per la nuova regola denominata del meccanismo “one-shot”. Infatti dopo la conclusione dagli 11 metri, in caso di respinta o di palo o traversa, si riprende il gioco dal fondo, o da corner, in modo da scoraggiare definitivamente le baruffe al limite dell’area per entrare nella 16 metri avversaria e la discrezionalità di questi episodi da parte degli arbitri. Il direttore di gara, una volta che Costantin ribadiva in rete sulla respinta del palo, ha annullato il gol.

Il finale (recupero) a quel punto, con il punteggio rimasto di 3-1 in favore della Vogherese, è rimasto quello. Vogherese che brinda al primo successo esterno della stagione e classifica che dice 11 punti e griglia playoff. Meglio la Voghe nel primo tempo sino almeno al pareggio dei padroni di casa, poi qualche difficoltà di troppo. Andati nella ripresa sul 2-1, i rossoneri (oggi in tenuta completa rossa) hanno avuto la forza e il coraggio di ripartire, trovando il guizzo con Buscaglia che ha conquistato il rigore calciato da Bollino che ha sancito alla fine il 3-1 definitivo.

FORMAZIONE 
Ampio turnover, complice anche il turno infrasettimanale di Coppa Italia e qualche infortunio (o acciacco) di troppo: tra i pali De Toni, difesa a tre con Tambussi, capitan Silvestri e Coulibaly (esordio dal primo minuto in campionato), nel centrocampo a cinque gli esterni sono Barcella a destra e Riceputi a sinistra, in mezzo il play è Cavaliere (anche per lui esordio dal primo minuto in campionato), con Maione a destra e Domenichetti a sinistra, in avanti Buscaglia e Schingo (al rientro dopo il forzato forfait con il Pavia), nel giorno del compimento del suo diciottesimo compleanno.

MODULO 
E’ 3-5-2 per la Vogherese in completa tenuta rossa, 4-2-3-1 per la Castanese tutta in verde.

PRIMO TEMPO 
Sole, temperatura tiepida, terreno in ottime condizioni. La terza gara in una sola settimana, spinge mister Tassi a un ampio turnover. Assente Grasso per infortunio e con Franchini non al melio in panchina, spazio anche per chi dal primo minuto non aveva mai giocato sino ad ora. Cambia anche il modulo, dal 4-3-3 visto con Varesina e Pavia, si opta per un 3-5-2, con difesa a tre. Si comincia dopo aver osservato un minuto di raccoglimento per ricordare la figura del patron del Sassuolo, Giorgio Squinzi.

Fase iniziale, schermaglie e la Vogherese è già in gol. E’ il 9’ quando Riceputi spinge in mezzo al campo percorrendo tutto il corridoio centrale palla al piede, poi scambia con Buscaglia che gli restituisce dentro l’area il pallone, sinistro in corsa sotto la traversa e palla in rete. Poi esultanza sotto la tribuna dove ci sono, come sempre al seguito, i ragazzi della Gradinata Nord Voghera. Ancora il Voghera che spinge a destra. Al 13’ Schingo crossa con il sinistro dentro l’area, sul secondo palo Domenichetti è anticipato da un difensore e dall’uscita del portiere. Al 14’ atro affondo, di Buscaglia, che arriva di corsa dent9 l’area a destra ma invece che crossare in mezzo, calcia debole in corsa, para il portiere di casa. Al 19’ancora Riceputi che palleggia bene, entra in corsa verso l’area, poi vede Schingo le serve a sinistra dentro i 16 metri, l’attaccante è lento, ma il difensore mette in calcio d’angolo. Bellissimo numero di Maione (21’) che salta due avversari e arriva appena dentro l’area, dove lascia partire un destro deviato sopra la traversa da Mainini.

Al 23’ la Castanese va al tiro pericoloso con Costantin, il suo destro con il rientro e con il giro è largo di poco alla sinistra di De Toni. Al 27’ la punizione con il sinistro di Barbaglia dai 25 metri si stampa sul volto di Riceputi che rimane dolorante a terra e viene poi soccorso. Al 32’ pareggia la Castanese che sino ad ora aveva combinato ben poco. Azione prolungata e insistita, dal fondo di destra Belloli rimette una alla lunga sulla quale il n. 9 Ramirez ci arriva di destro, al volo e coordinato, palla a giro sul palo più lontano alla sinistra di De Toni che non può nulla. Al 34’ Cavaliere perde palla nella propria trequarti, si invola Okala che entra in area e cerca l’angolo lontano con il sinistro, para a terra De Toni. Vogherese meno pimpante e incisiva rispetto all’avvio di gara. Castanese cresciuto, dopo lo 0-1.

Per un soffio Ramirez non si ripete al 36’. Stesso cross dal fondo destra (perde palla Domenichetti) di Belloli, cross ampio e lungo, l’attaccante al volo con il destro per poco non trova nuovamente l’angolo vincente alla sinistra di De Toni. Torna avanti il Voghera al 40’. Guadagna un angolo Buscaglia, Domenichetti calcia sul secondo palo, dove Riceputi, ancora lui, questa volta di testa, schiaccia alla destra del portiere. Rossoneri di nuovo in vantaggio. Al 45’ Barbaglia su punizione dai 25 metri stende questa volta Domenichetti che cade a terra e viene soccorso. Sono 2’ i minuti di recupero. E a tempo in pratica scaduto, è Okala a far gridare al pareggio calciando da dentro l’area di poco sopra la traversa. Dopo oltre 3’ minuti si va al riposo per l’intervallo. Bene la Vogherese in avvio che trova anche il vantaggio. Poi subisce il ritorno della Castanese che pareggia, Di nuovo Vogherese che ritrova il nuovo vantaggio, sempre con Riceputi (doppietta).

SECONDO TEMPO 
Tassi cambia, togliendo Domenichetti (un centrocampista) per Selmi, altro centrocampista. Moduli identici. Altro cambio nella Vogherese al 10’, fuori cavaliere e dentro Colonna. Al 27’ affondo di Tambussi a destra, cross dal fondo troppo lungo per l’accorrere di Bollini. Tanti cambi e gara molto frammentata. Squadre che tendono ormai ad allungarsi anche per la stanchezza che comincia a farsi sentire, entrambe hanno disputato il turno infrasettimanale di Coppa Italia. Mister Tassi, attraverso la girandola dei cambi, vedendo anche le difficoltà della sua squadra, torna al 4-3-3, dopo l’iniziale 3-5-2, cercando di ritrovare equilibrio tra i reparti.Al 30’ Buscaglia cambia direzione, entra in area e viene agganciato.

Rigore, che l’arbitro assegna senza alcuna esitazione. Intanto Buscaglia rimane a terra infortunato (poi uscirà malconcio per la botta rimediata al piede sinistro) e pertanto c’è attesa prima di far battere dagli undici metri. Dove va Bollini che calcia preciso con il destro alla destra di Maini che intuisce ma non ci può arrivare. E’ il 3-1 che mette la gara in cassaforte. Al 39’ Riceputi calcia direttamente in porta con il sinistro una punizione dal fondo di destra, para Mainini in presa. Al 42’ Barcella accusa i crampi ed esce dal campo zoppicante. I cambi sono terminati. Vogherese in dieci. Rigore anche per la Castanese. Tambussi spinge con ka spalla Costantin che cada a terra. Lo stesso n. 10 va dal dischetto.

Palo alla destra di De Toni (che intuisce), palla che torna in campo, Costantin calcia in porta e segna, ma la rete viene annullata in quanto quando il pallone coglie un palo o la traversa, non può più essere ribadito verso la porta da nessunoIl gioco riprende con la rimessa dal fondo con i piedi da parte di De Toni. Punteggio che rimena sempre di 3-1 per i rossoneri. Barcella intanto è pronto a rientrare e a giocare i 5’ minuti di recupero. Certo che se si fosse andati sul 3-2, il finale sarebbe stato incandescente. Invece la gara termina con il 3-1 marchio di fabbrica rossonero. 

RISULTATI-CLASSIFICA-PROSSIMO TURNO 
RISULTATI e la CLASSIFICA aggiornati dopo la 5^ giornata di andata del campionato di Eccellenza girone A. Vogherese che con la doppia vittoria (Varesina e Castanese) in una settimana, arriva a quota 11 punti, in piena zona playoff, e al terzo posto in ampia coabitazione.

🔴⚫ 
(a.f.m.)

I Partner

  • Acerbis

    logo acerbis

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

Facebook

Seguici su

icon fb icon tw
icon yt icon ig

Calendario Partite

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
PARTITE 1a SQUADRA
Coppa Italia - Ottavi di Finale
Stadio Parisi di Voghera - via Facchinetti 4
AVC Vogherese 1919 - Pavia 1911 - ore 20,30
Data : Giovedì 3 Ottobre 2019
4
5
6
PARTITE 1a SQUADRA
Eccellenza girone A
C.S.COMUNALE "A.SACCHI" N.1 CASTANO PRIMO | VIA OLIMPIADI, SNC
Castanese - AVC VOGHERESE 1919 - 5^ giornata di andata - ore 15,30
Data : Domenica 6 Ottobre 2019
7
8
9
10
11
12
13
PARTITE 1a SQUADRA
Eccellenza girone A
STADIO COMUNALE PARISI | | VOGHERA | | VIA FACCHINETTI 4
AVC VOGHERESE 1919 - Mariano calcio - 6^ giornata di andata - ore 15,30
Data : Domenica 13 Ottobre 2019
14
15
16
17
18
19
PARTITE 1a SQUADRA
Eccellenza girone A
STADIO COMUNALE PARISI | | VOGHERA | | VIA FACCHINETTI 4
AVC VOGHERESE 1919 - Settimo Milanese - 7^ giornata di andata - anticipo - ore 20,30
Data : Sabato 19 Ottobre 2019
20
21
22
23
24
25
26
27
PARTITE 1a SQUADRA
Eccellenza girone A
C.S.COMUNALE "ALFREDO MILANO"1 SESTO CALENDE | | VIA LOMBARDIA S.N.C.
Sestese calcio - AVC VOGHERESE 1919 - 8 giornata di andata - ore 14,30
Data : Domenica 27 Ottobre 2019
28
29
30
31

Twitter @avcvogherese

© 2010-2019 A.V.C. Vogherese 1919

Top