logo
logo-smartphone
header-balls
NEWSFLASH:

News

#Eccellenza/Gir. A/2^ G.A./: AVC Vogherese 1919 – Alcione Milano / 2-2

Rossoneri recuperano sul finale del primo tempo lo svantaggio iniziale con Buscaglia, poi vanno in vantaggio con Grasso ma a 2’ dalla fine subiscono il pareggio (doppietta di Zingari)

AVC Vogherese 1919-Alcione / 2-2 (1-1, primo tempo) 
MarcatoriZingari al 13’ e 88’Buscaglia al 44’, Grasso al 50’, 
AVC VOGHERESE 1919:1 De Toni, 2 Salcone, 3 Riceputi, 4 Colonna (1’ st Domenichetti), 5 Silvestri (cap.), 6 Tambussi, 7 Buscaglia (44’ st Lerta), 8 Maione, 9 Grasso (39’ st Barcella), 10 Schingo (21’ st De Matteo), 11 Franchini.

A disposizione: 12 Pittaluga, 13 Coulibaly, 14 Domenichetti, 17 Schirinzi, 19 Viganò, 20 Bollini. 
Allenatore: Maurizio Tassi. 
ALCIONE MILANO:Festinese, 2 Remuzzi, 3 Aramini, 4 Torrisi (cap.), 5 Carlone, 6 Martinoia, 7 Adorni (28’ st Melogli), 8 Moratti (6’ st Brega), 9 Cicogna (12’ st Ortiz), 10 Zingari, 11 Caon (35’ st Laraia). 
A disposizione: 12 Angeleri, 13 Arosio, 14 Audino, 16 Zirafa, 20 Cortesi. 
Allenatore: Marco Berti.

ArbitroGiordano di Palermo. 
AssistentiAnnoni di Como e Bevilacqua di Bergamo. 
Espulso: Maione (V). 
AmmonitiAramini, Tambussi, Moratti, Torrisi. 
Recupero1’; 4’. 
Note: calci d’angolo 8-1, giornata calda e tipicamente estiva, terreno in ottime condizioni, spettatori 450 circa.

Voghera (Pv) _ Sotto di un gol, poi avanti 2-1. Ma il finale è fatale alla Vogherese che a 2’ dalla fine subisce su punizione il 2-2 dall’Alcione, che segna ancora con il suo numero 10, Zingari, uno dei giocatori più rappresentativi e balisticamente bravi della formazione milanese. Peccato perché la Vogherese, dopo lo svantaggio, ha avuto una bella reazione e dapprima ha trovato il pari allo scadere del primo tempo con Buscaglia (assist dal fondo di Franchini sul primo palo), poi nella ripresa si è portata avanti con Grasso (assist dalle retrovie di Tambussi con palla spizzata di testa sempre da Franchini). Nel finale, come detto, la “frittata” che ha fatto “saltare” il banco. La Vogherese non parte bene.

Meglio l'Alcione, bravo a partire dal basso, a palleggiare in mezzo al campo, a fraseggiare e giocare l'imbucata per i tre davanti. Una trama di gioco che dà più di un problema alla squadra di Tassi che con Grasso, erò, potrebbe andare per prima in vantaggio. Lo fa invece l'Alcione con uno dei suoi uomini più rappresentativi, Zingari, che sfrutta un'autostrada centralmente, e appena prima di arrivare al limite, fintando un passaggio a un compagno, calcia in corsa imprendibilmente all'incrocio dei pali. La Vogherese non ci sta a chiudere il primo tempo in svantaggio, e grazie a un'invenzione dal fondo di Franchini, con Buscaglia in tuffo di piedi, sigla quell'1-1 sicuramente meritato. 

Decisamente un secondo tempo diverso quello della Vogherese. L'Alcione cala vistosamente dal puto di vista fisico (e non poteva essere diversamente), i rossoneri crescono in mezzo al campo (dove avevano sofferto nella prima parte), aggrediscono meglio, attaccano, mostra dinamismo e voglia di vincere. Ribaltano dapprima il punteggio con un gran gol di Domenico Graso, imbucato da un lancio da dietro di Tambussi spizzato di testa da Franchini, e poi sfiorano più volte la terza segnatura, che gli avrebbe permesso di chiudere definitivamente i conti.

Invece il mancato e definitivo ko, permette all'Alcione di rimanere in partita e di trovare alla fine, su punizione, il 2-2 ancoea con Zingari, complice anche una doppia discutibile decisione dell'arbitro (perfetta la sua direzione), che lascia correre un intervento falloso ai danni di Franchini e sulla ripartenza dell'Alcione, quasi per lo stesso intervento di Silvestri, punisce invece i rossoneri, concedendo una punizione dai 25 metri all'Alcione. Che lo specialista Zingari penella all'incrocio alla destra di De Toni che non ci arriva.

Termina così 2-2 una gara che la Vogherese, a parte un avvio non buono, gradatamente ha giocato meglio degli avversari, creando maggiori occasioni che avrebbe legittimato un successo pieno e la conquista dei tre punti.

FORMAZIONE 
Ecco l’undici di partenza scelto da mister Tassi per affrontare l’impegno con l’Alcione Milano: De Toni; SalconeTambussi, Silvestri, Riceputi; Buscaglia, Colonna, Maione, Schingo; Grasso, Franchini.

MODULO 
Rossoneri in campo con il 4-4-2. Davanti a De Toni la difesa a quattro è composta dagli esterni Salcone a destra e Riceputi a sinistra, i centrali sono Tambussi e capitan Silvestri. Centrocampo a quattro con Buscaglia, Colonna, Maione e Schingo, attacco che completa il rostercomposto dalla coppia&golGrasso&Franchini.

PRIMO TEMPO 
Vogherese nella tradizionale e storica casacca rossonera, composta da maglia rossa, calzoncini e calzettoni neri. Alcione in completa tenuta azzurro scuro. Buon pubblico al Parisi, in una giornata ancora tipicamente estiva. Gradinata Nord al gran completo. Che tifa e osanna i beniamini in campo, in particolare il capitano rossonero, Antonio Totò Silvestri. E’ 4-3-3 per l’Alcione. Subito un brivido lungo la schiena della retroguardia rossonera (7’). Caon vede scattare Adorni in profondità, Tambussi e Silvestri sono sorpresi e superati, Adorni entra in area e sull’uscita di De Toni cerca il pallonetto che a porta sguarnita termina alto sopra la traversa. Al 9’ viene fischiato un dubbio fuorigioco a Franchini lanciato da un bel destro da metà campo di Buscaglia. All’11’ c’è il promo ammonito: è l’ex OltrepoVoghera, Marco Aramini, che interviene con sgambetto su Maione lanciato in mezzo a tre.

Decisione ineccepibile del direttore di gara. Al 13’ passa l’Alcione. Zingari, centrocampista con il vizio del gol, si invola centralmente palla al piede, lo rincorre Colonna che evita il fatto, il giocatore dell’Alcione vede che De Toni è un po’ troppo fuori dei pali, lascia partire un gran sinistro in corsa che si infila imparabile all’incrocio dei pali alla sinistra dell’estremo difensore rossonero. Alcione, che aveva già avuto la ghiotta occasione con Adorni, passa a condurre grazie a Zingari. Al 14’ risponde Colonna con un tiraccio dalla distanza che termina alto sopra la traversa. Vogherese in difficoltà, al di la dello svantaggio. Soprattutto nel far circolare la palla. Più ordinato l’Alcione che esce sempre bene. Al 19’ gran numero di Grasso e Vogherese a un soffio dal pareggio. L’attaccante entra in area, salta due avversari come fossero birilli, si presenta davanti a Festinese, calcia nell’angolo basso, il portiere in tuffo intuisce e respinge, poi mischia, ma nessuno riesce a ribadire in rete. Al 23’ intervento falloso da dietro su Cicogna di Tambussi, anche lui ammonito.

Al 25’ Zingari su punizione cerca sul secondo palo Remuzzi che al volo da terra calcia in porta, palla sul fondo. 29’ entra in area Grasso dopo un dribbling, poi cerca l’avversario più che lo spiraglio, cade a terra dentro i 16 metri, ma non ci sono gli estremi per la massima punizione. L’arbitro lascia infatti correre. Al 31’ ci prova ancora la Vogherese. Cross ampio dalla destra di Tambussi, ancora e sempre Grasso sul secondo alo che di testa cerca l’angolino basso più vicino a lui, palla che sfiora il palo prima di uscire sul fondo.

Al 35’ l’autore del gol Zingari entra in area a destra palla incollata al piede, poi alza lo sguardo e calcia rasoterra, questa volta per De Toni non ci sono problemi a bloccare a terra. Al 44’ arriva il pareggio, cercato a lungo dalla Vogherese. Allungo sulla sinistra e dentro l’area di Franchini che riesce a crossare sul primo palo, dove Buscaglia (che anticipa nella giocata Grasso alle sue spalle) in scivolata mette in reteE’ l’1-1, è il delirio al Parisi che tutto in piedi applaude Buscaglia, vogherese doc, autore del gol che vale il pareggio e il meritato riposo dopo un solo minuto di recupero.

SECONDO TEMPO 
Dopo aver chiuso sull’1-1 il primo tempo, squadre di nuovo in campo per la ripresa. Un cambio nel Voghera: Domenichetti rileva Colonna non al meglio della condizione. Al 2’ angolo di Buscaglia, prima Grasso e poi Riceputi cercano la deviazione vincente, pallone deviato in estremisInsiste la Voghe che passa in vantaggio al 5’. Tambussi da dietro pesca Franchini che di testa spizza bene versorGrasso che scatta da solo e in posizione regolare verso Festinese, attende l’uscita del portiere e poi piazza un destro rasoterra alla sua destra.

Quindi va ad esultare sulla Gradinata Nord in assoluto fermento per il 2-1 rossonero. Vogherese che rimonta dallo 0-1, con Buscaglia e Grasso. Alcione vicino al pari con Adorni che con troppa facilità entra in area a sinistra e poi calcia in corsa in diagonale, palla sul fondo. Ma che rischio per i rossoneri. Al 12’ è l’ex Aramini che dalla distanza scalda i guanti a De Toni il quale in tuffo respinge. Altro pericolo costruito dall’Alcione al 15’. Palla di Remuzzi rasoterra in area piccola, transito sino sull’altra sponda, poi Salcone la protegge sino a quando non esce sul fondo. Gira poco al 19’ la punizione che Grasso si procura e calcia poi direttamente in porta. Palla alta sopra la traversa. Al 26’ Grasso sfiora il terzo gol.

Gran staffilata con il sinistro, Festinese usa istinto e con una prodezza devia sul suo primo palo in calcio d’angolo. Su angolo di Domenichetti (36’) De Matteo di testa sfiora il terzo gol colpendo di un soffio a lato. E’ quasi standing-ovatio per Domenico Grasso quando al 39’ esce tra tutti gli applausi del Parisi. Rischia la Vogherese al 40’ quando Zingari dentro l’area ha lo spazio di calciare con il sinistro, palla deviata e poi spazzata via da RiceputiIn precedenza non fischiato un netto fallo su Franchini dal poi è poi nata la ripartenza dell’Alcione.

Al 43’ l’Alcione trova il pareggio. Silvestri non temporeggia fuori dall’area e commette fallo. Punizione dai 25 metri che lo specialista Zingari trasforma a giro calciando nell’angolo alla sinistra di De Toni che in tuffo non ci arrivaA tempo scaduto (47’) Maione commette qualcosa di irregolare e si becca il cartellino rosso diretto. L’arbitro lo espelle dopo aver parlato con l’assistente. Ultima punizione di Domenichetti nella mischia di un’area di rigore affollatissima. Ma non accade più nulla. Finisce 2-2. Peccato.

RISULTATI-CLASSIFICA-PROSSIMO TURNO 
RISULTATI&CLASSIFICA seconda giornata di andata Girone A Eccellenza Lombardia.

🔴⚫ 
(a.f.m.)

I Partner

  • logo abeli

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

Facebook

Seguici su

icon fb icon tw
icon yt icon ig

Calendario Partite

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Twitter @avcvogherese

© 2010-2020 A.V.C. Vogherese 1919

Top