logo
logo-smartphone
header-balls
NEWSFLASH:

News

#AMICHEVOLE: AVC Vogherese 1919 – Hsl Derthona / 0-1

Rossoneri battuti per la prima volta in amichevole di pre-campionato. Al 90 Teti compie un miracolo sul destro di Lerta indirizzato nell’angolino più lontano e nega così il possibile pareggio

AVC Vogherese 1919-Hsl Derthona / 0-1 (0-1, primo tempo) 
Marcatore: 30’ Manasiev (D).
AVC VOGHERESE 19191 De Toni, 2 Salcone (44’ st Coulibaly), 3 Riceputi, 4 Colonna (1’ st Maione), 5 Silvestri (cap.), 6 Tambussi (42’ st De Matteo), 7 Buscaglia (32’ st Bollini), 8 Selmi (15’ st Gugliada), 9 Franchini, 10 Schingo (15’ st Lerta), 11 Barcella (33’ st Domenichetti). 
A disposizione: 12 Pittaluga, 13 Coulibaly, 14 Lombardo, 15 Gugliada, 16 Domenichetti, 17 Lerta, 18 Maione, 19 Bollini, 20 De Matteo, 21 Viganò, 22 Giardina. 
Allenatore: Maurizio Tassi. 
HSL DERTHONA1 Teti, 2 Cattaneo (20’ st Ventre), 3 Mazzocca (38’ st Mandirola), 4 Soumah (17’ st Mazzaro), 5 Magnè (26’ st Mazzola), 6 Grillo (23’ st Roncati), 7 Rizzo (1’ st Russo), 8 Manasiev, 9 Spoto (33’ st Mutti), 10 Palazzo, 11 Bardone (1’ st Fiore, 40’ st Calogero). 
A disposizione: 12 Torre, 13 Mazzaro, 14 Ventre, 15 Roncati, 16 Pagano, 17 Mazzola, 18 Calogero, 19 Fiore, 20 Russo, 21 Mandirola, 22 Mutti. 
AllenatoreLuca Pellegrini.

ArbitroFranza di Voghera. 
Note: calci d’angolo 6-1, serata estiva, terreno in ottime condizioni, spettatori 400 circa con rappresentanza tortonese.

Voghera (Pv) _ Teti, esperto estremo difensore dell’Hsl Derthona, compie un miracolo al 90’, sul rasoterra da fuori area di Lerta. In tuffo, sul palo più lontano, allunga il palmo della mano e manda la sfera in calcio d’angolo. Sfuma così il possibile pareggio per la Vogherese che, alla sesta amichevole di pre-campionato, cade per la prima volta, al cospetto di una compagine attrezzata e che farà vedere ottime cose in Eccellenza, come la formazione bianconera. La Vogherese, dopo aver subito la rete dello 0-1 nel primo tempo, ha premuto parecchio nella ripresa, nonostante i cambi, sfiorando il gol e un pareggio che avrebbe pure meritato. Con questo l’Hsl Derthona non ha certo rubato nulla, mostrando tutto il suo valore e la sua quadratura di squadra sicuramente esperta.

Mister Tassi, assente Grasso in attacco, è tornato a rispolverare il 4-3-3, tenendo Schingo largo a sinistra nella linea offensiva con Franchini e Buscaglia. I rossoneri hanno corso e pressato a dovere, mancando forse un po’ troppo in fase di finalizzazione e portando un po’ troppo palla nella ripresa, cercando meno il fraseggio. Una buona cornice di pubblico ha fatto da contorno all’ultima amichevole pre-campionato dei rossoneri, entrati nella settimana che li porterà alla sfida di Coppa Italia con il Calcio Ghedi, in programma domenica 1 settembre sempre al Parisi (fischio d’inizio ore 17).

CRONACA 
PRIMO TEMPO 
DERTHONA, UNA TRAVERSA E UN GOL. 
Out l’attaccante Domenico Grasso (un problemino muscolare, si è allenato prima del match, meglio preservarlo in vista della Coppa Italia). Out sempre il giovane centrocampista ArjanKrekay (distorsione alla caviglia). Sta meglio il giovane attaccante Simone De Matteo, inizialmente in panchina, dopo la botta al muscolo che l’ha mandato ko dopo il match amichevole con l’Agazzanese. Gli altri tutti abili e arruolati. Rigorosamente in tenuta tutta nera l’AVC Vogherese 1919. L’Hsl Derthona, neo-promosso in Eccellenza piemontese, non ha Giulio Merlano, anche per lui una leggera seduta di recupero prima dell’avvio del match. Moduli: 4-3-3 per i rossoneri di casa (novità), 4-3-3 anche per i piemontesi. Si parte sotto le luci artificiali in una serata ancora decisamente estiva. Un buon pubblico per seguire un’amichevole decisamente di livello. Al 4’ prima palla gol per la Voghe. Lancio dalle retrovie per Barcella che anticipa con un pallonetto l’uscita del portiere Teti, pallone che dà l’impressione ottica di entrare in rete e invece termina di un non nulla sul fondo. Applausi per la prima azione-gol dei rossoneri.

L’Hsl Derthona risponde al 10’ con un tiro cross di Mazzocca dall’out sinistro che De Toni fa suo senza troppi problemi. Squadre ordinate, che stanno tatticamente bene in campo e si muovono già con ottimi automatismi. Al 19’ Colonna con il destro su punizione, para a terra Teti senza patemi. Al 20’ numero in mezzo a due di Buscaglia, che poi scambia palla in area con Selmi, cross respinto in calcio d’angolo. Al 26’ scende a sinistra Riceputi, crosso sottoporta per Franchini che cerca la girata al volo, palla che finisce alta sopra la traversa della porta difesa da Teti. Al 28’ pasticcia Colonna nella propria metà campo, ne approfitta Manasiev che avanza, finta il passaggio e calcia violentemente in porta, con palla che colpisce in pieno la traversa e rimbalza nei pressi della riga di porta, prima che De Toni la faccia di nuovo sua. Il Derthona reclama il gol, in quanto ritiene che la sfera abbia potuto superare interamente la linea di porta. Alla mezz’ora segna l’Hsl Derthona.

Azione dalla sinistra (punizione) con sfera in area e sottoporta, tentativo di colpo di testa, poi sfera rinviata sui piedi di Manasiev che in spaccata bassa calcia in porta, sfera anche deviata, che supera De Toni. Dopo il gol si alzano i primi cori delle due tifoserie (gemellate), sia per la propria squadra del cuore ma anche per quella avversaria. Al 40’ De Toni salva letteralmente il risultato intercettando in uscita bassa una conclusione rabbiosa e ravvicinata di Bardone. Sempre Bardone al 44’, dopo un giro palla preciso da dietro, si allunga la sfera, alza la tesa, vede De Toni fuori dai pali e prova a sorprenderlo con un pallonetto che esce di poco sopra la traversa. Si chiude così, puntualmente, il primo tempo che vede l’Hsl Derthona condurre di misura. Al 45’ Teti salva la serata e il risultato su un destro a filo d’erba di Lertache calcia in porta con rabbia e forza dopo aver ricevuto palla da Riceputi dalla sinistra.

CRONACA 
SECONDO TEMPO 
ROSSONERI CERCANO IL PARI, MIRACOLO DI TETI AL 90’. 
Si riparte. Un solo cambio questa volta nella Vogherese, con Maione che rileva Colonna in mezzo al campo. Il Derthona toglie invece i due attaccanti, Bardone e Rizzo, per Fiore e Russo. Subito un episodio da Var in area piemontese. Cattaneo infatti rincorrendo Riceputi lo affronta, con l’esterno sinistro rossonero che al momento di calciare, è ostacolato e cade a terra. Al 7’ Russo prova a sforbiciare in piena area di rigore, palla alta sopra la traversa. Maione (8’) dalla distanza rasoterra, ma non va. Si rivede il Derthona al 12’. Sciabolata di Mazzocca dalla sinistra e dentro l’area a pescare Spoto che al volo impatta con il destro con pallone alto sora la traversa. Al 19’ si invola Franchini che arriva al limite poi non calcia e non passa, perdendo l’occasione per far “male”.

Si salvano questa volta i bianconeri. Al 22’ Franchini va a impattare con il destro da fuori area, ma Teti c’è. Insiste la Vogherese. Questa volta con Buscaglia che strozza però il destro da fuori area con palla che termina sul fondo. Sfiora il raddoppio in contropiede il Derthona con Russo che, servito da Mazzaro, calcia davanti a De Toni bravo a respingere in due tempi da terra. Alla mezz’ora Lerta cerca il destro a giro su punizione dai 25 metri, palla non presa benissimo e svirgolata abbondantemente a lato.

Al 35’ sfiora invece il pari la Vogherese. Riceputi crossa da sinistra, palla respinta dalla difesa, arriva Lerta in corsa con il destro, para in un qualche modo a terra Teti che si salva. Punizione dal limite per la Vogherese (vistosa trattenuta su Franchini che se ne stava andando da solo), calcia rasoterra con il destro a giro Silvestri, palla sulla barriera, poi ci prova Lerta, tiro nuovamente respinto. La Voghe prova sempre a ripartire con forza, il Derthona esce bene in contropiede.

Ampi spazi in questo momento della gara, avviata al termine. Ci prova ancora la Vogherese e al 90’ giunge sul destro di Lerta la palla per fare l’1-1. Riceputi scende a sinistra, palla in mezzo appena fuori dai 16 metri, dove Lerta arriva in corsa e con un destro rasoterra cercare l’angolo più lontano. Teti vola e con il palmo della mano sinistra dice di no deviando in calcio d’angolo. Gran parata che vale i tre punti per il Derthona e determina invece il primo ko in amichevole per la formazione rossonera.

PROSSIMO IMPEGNO 
Terminata la serie di amichevoli pre-campionato, ecco che la stagione “dei tre punti” entra nel vivo. Domenica 1 settembre, per il primo turno di Coppa Italia, nel girone 11, si disputa la seconda giornata che vedrà scendere in campo (dopo il riposo di domenica 25 agosto), i rossoneri di mister Tassi, che al Parisi di Voghera (ore n17) affronteranno il Calcio Ghedi, sconfitto per 2-1 dal Lemine Almenno Calcio, nella prima sfida.

(a.f.m.)

I Partner

  • logo abeli

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

Facebook

Seguici su

icon fb icon tw
icon yt icon ig

Calendario Partite

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Twitter @avcvogherese

© 2010-2020 A.V.C. Vogherese 1919

Top