logo
logo-smartphone
header-balls
NEWSFLASH:

News

#AMICHEVOLE: AVC Vogherese 1919 – Virtus Binasco / 2-0

Rossoneri in rete con la coppia d’attacco Grasso-Franchini. Ben 23 tiri in porta, segno tangibile che la squadra ha attaccato, creato occasioni con la gara che poteva finire con un risultato ancora più rotondo

AVC Vogherese 1919-Virtus Binasco / 2-0 (1-0, primo tempo) 

Marcatori: 29’ rig. Grasso (AVC), 8’ st Franchini (AVC). 
AVC VOGHERESE 1919: 1 De Toni (25’ st Pittaluga), 2 Salcone (16’ st Schirinzi), 3 Riceputi (1’ st Lombardo), 4 Maione (1’ st Barcella, 70’ Colonna), 5 Silvestri (cap.), 6 Tambussi (1’ st Coulibaly), 7 Lerta (1’ st Domenichetti), 8 Selmi (1’ st Gugliada), 9 Grasso (1’ st Bollini), 10 Schingo (1’ st Buscaglia), 11 Franchini (16’ st Giardina). 
Allenatore: Maurizio Tassi. 
VIRTUS BINASCO: 1 Italiano Massimiliano, 2 Tozzi, 3 Alberizzi, 4 Auletta, 5 Picco (cap.), 6 Caldarone, 7 Mantelli, 8 Meduri, 9 Pischedda, 10 Baldini, 11 Tommasin. 
A disposizione12 Di Giovanni, 13 Monni, 14 Italiano Marco, Aversa, Papetti, 17 Viti, 18 Agati, 19 Vailati, 20 Ciuti. 
AllenatoreCaraggi Gabriele.

ArbitroFranza di Voghera. 
Espulsi: nessuno. 
Ammonitinessuno. 
Recupero1; 0. 
Note: calci d’angolo 4-2, giornata soleggiata, terreno in ottime condizioni, spettatori 250 circa.

Voghera (Pv) _ Quinta amichevole, quarta vinta. Un avvicinamento alla Coppa Italia (domenica 1 settembre) e soprattutto al campionato (8 settembre). Martedì 27 agosto, sempre al Parisi, il sesto test, quello più importante in questo momento della stagione, quello con l’Hsl Derthona. La Vogherese c’è. Comincia ad esserci, a crescere, soprattutto. A correre più sciolta, a velocizzare, a trovarsi in campo, a triangolare, ad entrare in area, a tirare in porta. Se ne è accorta la Virtus Binasco, buona compagine di Promozione. Nel primo tempo Domenico Grasso sugli scudi. O meglio. Su tutti i palloni.

O in allungo e dribbling personale, o in scambio con i compagni, a turno Franchini e Schingo. Poi l’assolo sul quale il centrale del Binasco (Picco) è stato costretto al fallo da rigore. Un gol, il suo, che resta ben augurante per la stagione che conta. Quindi tante altre azioni da gol. Nella ripresa (in avvio il 2-0 firmato da Franchini) stessa musica o quasi, sebbene mister Tassi abbiamo cambiato quasi tutto l’undici iniziale. A dimostrazione che non cresce solo la squadra, il gruppo, nel quale ha trovato posto anche l’esterno sinistro Schirinzi (anche ex Pavia), in campo e in prova. 

E’ una squadra giovane, la Voghe, che ha la voglia e il piglio giusto. Lavora in settimana, si applica in amichevole. La crescita esponenziale amichevole dopo amichevole ne è la lampante dimostrazione. Martedì, con l’Hsl Derthona, sarà un altro test che dovrà misurare lo stato di forma. Una partita vera, altro che amichevole, che meriterebbe una cornice di pubblico degna dell’evento allo stadio Parisi.

CRONACA 
PRIMO TEMPO 
GRASSO SUPERSTAR E IN GOL SU RIGORE 
Rappresentativa Valle Staffora (6-1), Varzi (2-1), Agazzanese (1-0), Città di Sangiuliano (0-0). Oggi Virtus Binasco. E’ la quinta uscita amichevole di pre-campionato per l’AVC Vogherese 1919. Mister Tassi rinuncia ancora all’attaccante De Matteo (botta rimediata con l’Agazzanese). Un po’ di tour-over rispetto all’ultimo match, quello di mercoledì 21 agosto, con il Città di Sangiuliano. Il ritrovato Schingo (ha finalmente smaltito la fastidiosa tonsillite) parte titolare a centrocampo, mentre Lerta rileva in fase iniziale Buscaglia. Anche Salcone torna nella linea dei quattro difensori in linea.

Vogherese nella classica tenuta tutta nera da amichevole (che sarà utilizzata anche in campionato, in alternativa alla maglia tutta rossa con calzoncini e calzettoni neri in base ai colori dell’avversario), con il 4-3-1-2. Questa volta è Schingo che agisce dietro alle punte Grasso-Franchini, mentre davanti alla difesa viene provato questa volta Maione. E’ invece 4-3-3 per i rossoblù della Virtus Binasco.

Dopo le consuete schermaglie iniziali, al 10’ arriva il sinistro a giro da fuori area di Grasso, su servizio di Franchini, con palla alta e direttamente sul fondo. Al 16’ ancora Grasso da fuori, questa volta la sua conclusione è più vicino al palo alla sinistra del portiere ospite. Ancora Grasso (21’), questa volta su punizione, con il destro, che sfiora l’incrocio alla destra di Italiano. Al 25’ Grasso (sempre lui) entra in area, dribbla, finta, poi cade, vorrebbe che l’arbitro giudicasse, invece si sorvola e si prosegue.

Al 29’ Picco spalla a spalla in area sempre con lo stesso Grasso, questa volta atterrato in piena area, sull’allungo dell’attaccante rossonero. Rigore (netto) che lo stesso Grasso calcia e realizza spiazzando il portiere avversario. Grasso scatenato dopo il gol. Scambia con Schingo che entra in area e calcia in corsa, palla di poco sul fondo. Al 33’ sempre Grasso servito in area a sinistra che alza la testa e vede Franchini sotto porta, lo serve con palla a scavino, e lui si fa rimbalzare la palla sul corpo, sfera che poi finisce di pochissimo sul fondo. Al 35’ Grasso in area vede arrivare da dietro Riceputi, lo serve, con l’esterno sinistro che perde il tempo e il passo per controllare e calciare in porta.

Al 41’ scambio Franchini-Lerta, con destro di quest’ultimo che impatta su un avversario e finisce sul fondo. Sulla battuta arresta con il destro Grasso, palla a Maione che di destro cerca l’incrocio, palla alta di poco sopra la traversa. Un solo minuto di recupero e squadre negli spogliatoi. Tanta Vogherese. Che spinge e attacca a grande ritmo. E sfiora più di un gol. Una rete sola segnata, su rigore, da Grasso che ha toccato tantissimi palloni innescando tante azioni in combinazione con i compagni. Al 30’ si vede il Binasco e si vede Pittaluga (da poco in campo al posto di De Toni) che si accartoccia a terra per bloccare un diagonale dal fondo destra. Al 34’ da fuori area ci prova Busvaglia, para a terra il portiere Di Giovanni. Al 38’ palla al limite a Giardina che si gira e calcia in porta, con sfera fuori di poco. 

CRONACA 
SECONDO TEMPO 
TANTI CAMBI MA STESSA GRADEVOLE MUSICA. 
Bella girandola di sostituzioni per mister Tassi. Al 7’ ci prova il neo entrato Bollini dalla distanza, palla alta di pochissimo sopra la traversa. Un minuto dopo è il turno di Salcone. Arresto, dribbling, tiro in corsa con il destro, palla deviata in calcio d’angolo in tuffo dal portiere avversario. Sulla battuta di Domenichetti ampia parabola in area che arriva sulla testa di Franchini che insacca il 2-0 (8’). Al 10’ ancora Franchini entra in area sulla destra, salta l’avversario e sull’uscita del portiere, alza un pallonetto che viene fermato in volo dall’estremo difensore. Al 16’ azione elaborata, palla sull’esterno a Barcella che calcia in diagonale di poco fuori. Al 17’ doppia conclusione di Barcella e Bollini entrambe parate. Ancora una volta Vogherese vicinissima al 3-0.

Al 19’ c’è la traversa piena di Domenichetti che scarica dalla distanza un gran destro in corsa. I rossoneri insistono sempre. Raddoppiano su ogni azione, corrono e pressano il Binasco lasciandolo nella propria metà campo. Vanno al tiro ancora Bollini, Gugliada, Barcella. L’estremo difensore del Binasco evita che il passivo diventi più pesante. Si fanno vedere anche i rossoblù quasi nel finale, con il nuovo entrato Pittaluga che alla mezz’ora non fa assolutamente rimpiangere il più esperto De Toni. La Voghe non lascia spazio. Chiude in avanti, alla ricerca della terza rete che non arriva per un soffio. A dimostrazione che la tenuta fisica c’è, quella mentale pure. Crescono gioco e assieme, Fraseggi, passaggi, intesa, tiri in porta (alla fine saranno ben 23). Il lavoro comincia a pagare anche se siamo solo all’inizio e non è ancora trascorso neppure un mese di preparazione. Ma meglio che sia già così.

PROSSIMA AMICHEVOLE IN VISTA DELLA COPPA ITALIA 
Rossoneri nuovamente in campo martedì 27 agosto, ore 20,30, allo stadio Parisi, quando i ragazzi di mister Tassi ospiteranno l’Hsl Derthona, per la sesta amichevole di pre-campionato. Gara che servirà ulteriormente per affilare le armi in vista della prima gara del primo turno di Coppa Italia, in calendario domenica primo settembre. Avversario il Calcio Ghedi o ilLemine Almenno Calcio che si sfideranno domenica 25 al centro sportivo Olimpia di Ghedi (Bs), per la prima gara del girone 11. Secondo il regolamento riposerà nella seconda giornata la squadra che avrà vinto la prima gara o, in caso di pareggio, quella che avrà disputato la prima gara in trasferta. Nella terza giornata si svolgerà la gara tra le squadre che non si sono ancora affrontate in precedenza. Giocherà in casa ovviamente chi non lo avrà ancora fatto.

I Partner

  • logo abeli

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

Facebook

Seguici su

icon fb icon tw
icon yt icon ig

Calendario Partite

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30

Twitter @avcvogherese

© 2010-2020 A.V.C. Vogherese 1919

Top